Principi fondamentali dell’ebraismo

Il principio su cui si fonda la religione ebraica è la credenza in un solo Dio che si è manifestato agli uomini attraverso una Rivelazione, tramandata per mezzo dei Libri Sacri.
Strettamente collegato al primo, è quello dell’Alleanza tra Dio e il popolo ebraico, attraverso l’Alleanza, che in origine Dio strinse con Abramo, il popolo ebraico si impegnò a riconoscere Dio, a sostenere il suo progetto e a rispettare le sue Leggi. Accettando questo patto gli ebrei si riconobbero come il “popolo eletto, designato da Dio per testimoniare agli altri la presenza di Dio sulla terra. Leggi tutto

I migliori libri sulla religione ebraica

Il testo sacro più significativo per la religione ebraica è il Talmud che contiene gli insegnamenti secondo la tradizione, diversamente dalla Bibbia ebraica, il Talmud è infatti riconosciuto solo dall’Ebraismo, che lo considera come la “Torah orale”, rivelata sul Sinai a Mosè e trasmessa a voce, di generazione in generazione, fino alla conquista romana. Il Talmud fu fissato per iscritto solo quando, con la distruzione del Secondo Tempio, gli ebrei temettero che le basi religiose di Israele sparissero.

Leggi tutto

Feste Ebraiche

Le feste ebraiche si svolgono al ritmo delle stagioni, specialmente in primavera e in autunno, hanno un valore storico, agricolo e religioso, iniziano la sera, al tramonto, perché nella Genesi, alla fine di ogni giorno della creazione, si legge: «E fu sera e fu mattina», e la sera viene nominata prima della mattina. Si possono dividere in tre gruppi, i primi due di origine biblica e il terzo di origine rabbinica.  Leggi tutto